Il bicarbonato di sodio. Rimedio naturale nel giardinaggio.

Il bicarbonato di sodio è cosi versatile che lo si può usare in svariate circostanze: in casa, per uso igienico e personale, salutare ed anche  in giardino.

Il bicarbonato di sodio è un elemento utilissimo e di innumerevoli benefici, lo si trova facilmente in commercio. In pochi sanno che il bicarbonato di sodio può essere un rimedio naturale e casalingo validissimo per il nostro orto e le nostre piante da giardino.

Si presenta come polvere bianca cristallina, molto fine. E’ composto da una miscela di sali alcalini che creano un ambiente sfavorevole e ostile per diverse malattie fungine. Proprio per questo il bicarbonato di sodio è un rimedio molto valido che agisce come fungicida naturale. 

Va usato prevalentemente per prevenzione o alla prima comparsa delle malattie fungine, come oidio e peronospora. Riesce a tenere alla larga dalle nostre piantine anche alcune specie di parassiti, ad esempio la cocciniglia.

Ti può interessare questo articolo: oidio cos’è prevenzione e rimedi.

Come e quando usare:

Il bicarbonato di sodio va usato con alcune attenzioni, evitando di far entrare il sodio in contatto con il suolo, perché potrebbe diventare tossico per la sopravvivenza della pianta trattata. Quindi le piante non vanno irrigate con questa soluzione.

Va usato tramite un nebulizzatore e spruzzato sulle foglie. In questo modo innalzeremo momentaneamente il PH delle lamine fogliari senza particolari controindicazioni, creando un ambiente basico e ostico per la proliferazione dei funghi.

Va usato con moderazione, non applicando quotidianamente la soluzione. E’ inutile usare il bicarbonato di sodio ripetutamente in condizioni non favorevoli alla proliferazione delle malattie fungine, perché ha una bassa persistenza sulla pianta trattata e cosi facendo, provoca effetti negativi alla vegetazione.

Quando utilizzare il bicarbonato di sodio?

Come vi abbiamo detto, il bicarbonato di sodio è un’ alternativa naturale allo zolfo. In caso di forte umidità, un temporale in vista, pioggia frequente e ogni tal volta sprovvisti di zolfo, possiamo usare un rimedio validissimo e molto efficace come la soluzione di bicarbonato di sodio. 

Cosa serve per preparare la soluzione di bicarbonato di sodio?

Niente di più semplice, richiede davvero poco tempo preparare questo rimedio fatto in casa. Basterà aggiungere il bicarbonato di sodio all’acqua e mescolare per qualche secondo.

L’occorrente che ci serve è acqua e bicarbonato di sodio.

Utilizzeremo un kg di bicarbonato di sodio per ogni 100 litri di acqua, oppure un cucchiaio in un litro abbondante. La quantità è variabile a seconda il numero di piante da trattare.

Ottenuta la soluzione, munirsi di un nebulizzatore. Sfoltire la chioma, eliminando fogliame e rami in eccesso, partendo dalle parti basse delle piante da trattare e poi spruzzare in modo omogeneo sulle foglie.

Ricordiamo che la prevenzione è lo strumento più efficace, soprattutto quando si parla di agricoltura biologica.

You may also like...