Mini serra allestita e funzionale. Il prezzo finale.

C’è chi come me ama seminare in casa anticipando i tempi, quindi ha intenzione di acquistare un semenzaio. Ecco il prezzo finale di una mini serra perfetta dalla semina alla crescita delle piantine.

Come ogni anno, da febbraio in poi molta gente come me ama dedicarsi già al giardinaggio, preparando le piantine per la primavera. Si, perché seminando in casa, si potranno anticipare i tempi ed avere piantine già formate ad aprile. Per ottenere questi risultati dobbiamo avere un mini serra o semenzaio, come preferite chiamarlo, che sia in grado di riprodurre l’ambiente giusto per la nascita e la crescita dei semi delle piantine scelte. Facendo un giro online oppure al negozio vicino casa ben fornito, possiamo notare che ce ne sono molte. Cosa cambia? Non solo la grandezza che potremmo scegliere a nostro piacimento, ma dovrà essere munita di una resistenza riscaldante, praticamente qualcosa che riscaldi il suolo del nostro semenzaio, quindi un tappetino riscaldante. Alcuni modelli lo hanno in dotazione, altri no, quindi da comprare a parte.

Poco fa ho fatto un articolo dove parlo di tutto l’occorrente che ci serve per attrezzare una mini serra, analizzando lo scopo per cui vengono usati, consigliandone alcuni utili e funzionali per un giardiniere amatoriale, tenendo conto della qualità ed il prezzo.

Seminare in casa ecco cosa occorre per ottenere buoni risultati.

Invece in questo articolo voglio acquistare e completare un semenzaio insieme ai lettori che ne prenderanno spunto! Ecco il materiale che ho scelto ed il prezzo finale!

Io personalmente ho già alcuni modelli ed ovviamente la mia tecnica di coltivazione, che pian piano racconterò in questa categoria. Ma volendo aumentare la produzione di piantine, ho dato una sbirciata online ed ho scelto di acquistare e organizzare il mio semenzaio come vedrete sotto. Vediamo infine il prezzo finale.

Ricordo che i prezzi degli articoli, durante alcuni periodi, possono subire variazioni.


Questo è il semenzaio che ho scelto. Gia dotato di una resistenza riscaldante da 20 watt di potenza, quindi consumo bassissimo! Ben fatto e con 31,95 euro ho una miniserra già riscaldata. Dobbiamo comunque metterci i costi di spedizione per questo articolo.

Ovviamente i semini che nasceranno in questo semenzaio, ora avranno bisogno di luce per svilupparsi. Ho quindi preso questa lampada grow. A cosa serve e perché è utile, potrete leggerlo nell’articolo sopra citato. Il prezzo è di 32,99.

Infine io ho scelto di aggiungere questo termostato. Ce ne sono molti in commercio, magari anche migliori e digitali, ma per un piccolo semenzaio, questo è ottimo e funzionale. Deve soltanto svolgere la funzione di mantenere una temperatura non superiore ai 24°. Il costo è di 22,00 euro. Il semenzaio scelto faticherà a superare i 28° , quindi per chi vuole limare la spesa, in questo caso potrà farne a meno.

Il Prezzo finale.

Ecco una mini serra completa ed accessoriata, ottima per la germinazione e la crescita delle piantine seminate in casa. Il prezzo finale è di 86,94 euro.

Forse la tua domanda è: Perché oppure vale la pena spendere questi soldi per un semenzaio? Ecco perché secondo me si!

Prima di tutto dovrai essere un appassionato/a di giardinaggio, di piante e fiori. I semini costano davvero poco confronto ad alcune piante al vivaio. Se ne trovano tantissimi online! Potrai ricavarli dalle tue piantine preferite, magari annuali, a fine stagione e propagarle nuovamente l’anno successivo. Potrai scegliere i semi delle specie che vuoi, che non trovi magari nella tua zona e rinnovare ogni anno il giardino oppure il balcone con qualche euro, spendendo molto meno che dal vivaio. Infine, vedere ogni anno le piante fiorite, scelte, cresciute e coltivate come vuoi tu, sarà un immensa soddisfazione!

Leggi anche: Fai da te raccogli e conserva i semi delle piante.

You may also like...