Come eliminare le formiche dalle piante? Ecco i suggerimenti

Come eliminare le formiche sulle piante. Ecco perchè ci vanno.

Hai notato moltissime formiche camminare sulle tue piante? Prima di occuparti nell’eliminare solamente le formiche, leggiti questo articolo per scoprire il perchè vanno sulle tue piante e veramente come eliminarle A primavera non tarda il ritorno delle formiche! Chi come me abita in campagna sa molto bene cosa vuol dire essere invasi da formiche. Ma per chi coltiva piante l’incubo potrebbe spostarsi su di loro. Non è raro infatti, anzi molto probabile che almeno una pianta del nostro giardino dalla primavera in poi, venga assalita da questi piccoli animaletti. Numerosissime si prestano a risalire ogni perte della pianta presa d’assalto; a questo punto molti si chiederanno: Come posso eliminare le formiche sulle piante? E perchè le formiche vanno su di esse? Bene, sei capitato/a nell’articolo giusto, dove proverò a spiegarti il tutto e come risolvere il problema alla base Le formiche danneggiano o mangiano le piante? Se non lo sapevi è proprio così! Le formiche non mangiano alcuna parte delle piante se non i semini caduti a terra. Hai mai provato a seminare il prato? Vedrai tantissime formiche rubarti i semini dal terreno e questo lo affermiamo con certezza; i semi sono l’unico cibo che questi animaletti ricavano dalle piante. Ma sono ghiotte di zuccheri e sai chi gli produce questa loro prelibatezza? Afidi e Cocciniglia che producono la melata di cui le formiche ne vanno matte! Infatti questi piccoli ma inteligentissimi animali allevano afidi o coccinglie sulle nostre piante ed in cambio si cibano della melata da loro prodotta. Infatti, se noti bene, in presenza di numerosissime formiche su di una pianta, vedrai foglie imbrattate e appiccicose ed in più qualche parassita che sta distruggendo la coltura coinvolta. Ecco svelato il motivo del perchè colonie di formiche vanno sulle nostre piante. Non per cibarsi di loro ma per svolgere un lavoro conto terzi! Come eliminare le formiche dalle piante Per eliminare le Formiche dalle piante bisogna contasatre afidi e cocciniglia associate alla loro presenza. Sono questi parassiti che si nutrono della vegetazione delle nostre piante provocandone l’indebolimento e lentamente la morte. Combattere Afidi o Cocciniglia non è facile ma è anche vero che prevenire non sempre funziona. Ovviamnete ciò che dobbiamo fare, è evitare di farlo con insetticidi chimici che sicuramente ci aiuteranno a risolvere momentanemanete il problema, ma ne produrranno tanti altri più gravi come l’inquinamento ambiantale. In caso i prodotti naturali non ti vadino a genio ti consiglio di utilizzare il Compo a base di Piretro, molto efficente in tal caso. Cosa utilizzare per eliminare afidi e cocciniglia Se invece desideri utilizzare prodotti naturali come ad esempio l’olio di neem, ti siggerisco Bio Afid da utilzzare contro gli afidi. Va spruzzato sulla pianta coivolta, pulendo e rimuovendo gli insetti con un toppacciolo di cotone o fazzoletto per poi rispruzzare nuovamente. Poi ogni 5/7 gg a secondo di quanto sia infestata, ripetere l’operazione. Contro la cocciniglia invece, insetto più duro da far fuori, potreste utilizzare l’olio di Soia che sembra davvero avere un ottimo effetto contro questi insetti. E’ però necessario smepre aiutarsi con l’operazione manuale perchè nonostante l’efficacia nella prevenzione, i prodotti naturali, non fanno miracoli. Il tal caso potreste trovare l’olio di soia concentrato da preparare facilemte se si possiedono molte piante e di dimensioni importanti, o già pronto all’uso della Sabiol Bicarbonato o caffè contro le formiche sulle piante, funzionano? Leggo spesso consigliato l’utilizzo del bicarbonato o del caffè per eliminare le formiche dalle piante, ma provandoli non sono rimedi efficaci contro di loro. Mettere del bicarbonato o del caffè sul terreno per creare un ostacolo contro questi animaletti, sembra risultare una barriera facilmente superabile. Ho provato anche a casa. Ho messo una di queste due polveri e ho visto come le formiche si, cercano di trovare una via alternativa agli inizi, ma poi riescono agevolmente a oltrepassare l’ingrediente utilizzato. Quindi che dire, non funzionano e sicuramente non ti risolveranno il problema. Una buona soluzione reputo a questo punto, utilizzare del nastro adesivo alla base del tronco di una pianta, con la parte appiccicosa rovesciata. Questa soluzione risulta essere una barriera molto più efficace che ovviamente può essere utilizzata, solo su piante con tronchi. Poi se invece sono già numerose sulla vegetazione, bisogna intervenire con spary ed elimanare i parassiti sopra descritti! Eliminare le formiche dalle piante, consiglio per non farle tornare: Avrai capito che per eliminare le formiche dalle piante bisogna prima eliminare afidi, cocciniglia o pidocchi delle rose, dalla vegetazione coinvolta. Io solitamente procedo così: Utilizzo acqua a getto per lavare la pianta assalita da afidi e formiche, in modo da far cadere gli animali e gli insetti facilmente. Una volta che formiche e parassiti sono stati eliminati dall’acqua spruzzata a getto, nebulizzo uno dei due prodotti sopra consigliati per completare il lavoro. Questo è il problema del post trattamento: La pianta che è stata assalita dai parassiti, accuratamente cresciuti dalle formiche, sarà debole e sotto strees e facilmente preda nuovamente di afidi o cocciniglia, con il ritorno di quei maledetti e numerosissimi insetti neri. Per questo motivo, continua a trattare la pianta con i prodotti anti parassitari e crea una trappola a terra, per le formiche. Utilizza la polvere, il nastro come divecamo nel paragrafo precedente o qualsiasi metodo che hai provato e ritenuto efficace per tenerle lontano. In questo modo possiamo eliminare le formiche dalle piante e liberarle dai parassiti malefici che le attacano per sempre, o quasi! 😡 🐜Te hai trovato Formiche sulle piante? Cosa hai utilizzato per rimuoverle? Scrivici nei commenti! 👇🏻