Come e quando potare un melograno bene.

La potatura del melograno sarà semplice seguendo questi consigli. Vuoi sistemare la tua pianta senza fare danni? Ecco quindi i consgli di come potare un Melograno e farlo BENE; ma anche quando farlo! Benvenuta o benvenuto in questo nuovo articolo dove andremo a trattare ed a vedere la potatura del melograno del giardino in modo da mentenerlo in ordine, di bell’aspetto ma sopratutto produttivo. La prima cosa che ti consiglio è quella di armarti di guanti, una scala, delle buone cesoie e una sega a mano. Ricordati che questa pianta va potata in inverno verso febbario, quando a riposo vegetativo. Ci siamo, vediamo come potare il melograno e sopratutto come potarlo bene in modo che fiorisca prima dell’estate e poi produttivo a settembre. Come e quando potare: Per potare bene un melograno in modo che resti anche produttivo, bisogna prima imparare dove fiorisce questa pianta in modo da lascargli i rami adatti alla la nuova fioritura e frutti. Questa operazione va effetuta in inverno, da febbraio a marzo. Ricordati che il melograno fiorisce sui ramoscelli piccolini e laterali, quelli più fini e corti che si trovano lungo i rami più grandi e portanti. Buona parte di questi rametti vanno lasciati. Elimina invece tutti i succhioni che non servono a nulla se non a eliminare energie alla pianta e a non far penetrare luce all’interno della chioma. La luce deve penetrare! I succhionio si riconoscono facilmete, sono i rami che crescono verso l’interno della chioma. Sono giovani, cresciuti tanto, in un solo anno si spingono verso l’alto della pianta. Sono spinosi e senza rametti laterali da fiore. Questi toglieteli completamete dalla base. Vi cosniglio (per mantenere la pianta di melograno ordinata) di ridimensionare i rami portanti della stessa. Di solito sono 4 o 5 e sono coloro che praticamente formano la pianta. Accorciali così da mantenere l’altezza desiderata. Fai questa opreazione sia sui rami principali, ma dimezza anche tanti ramoscelli da fiore. Elimina del tutto i rami scomposti. Quest’ultimi li riconosci perchè crescono verso l’esterno della pianta ed alcuni si intrecciano con gli altri. Ecco quindi come potare un melograno BENE a febbraio. Potrete anche guardare il video e farvi un’idea di quello che abbiamo scritto consultando l’immagine dell’articolo.